Mobilità sostenibile e veicoli elettrici?

Trova tutte le risposte nella rubrica Sagam #elettrizzaMI

V come V2G (Vehicle-to-Grid)
I sistemi che utilizzano le batterie dei veicoli elettrici come “riserve energetiche” per l'intera rete elettrica sono chiamati Vehicle-to-Grid (V2G). Se necessario, l'energia proveniente dalle auto elettriche può essere reimmessa nella rete. L'e-mobility può così contribuire a incrementare la quota di energie rinnovabili ed eco-sostenibili.



W come Wall Box
Una wall box è una stazione di ricarica compatta da fissare al muro, che può essere utilizzata con una maggiore capacità di ricarica (11-22 kW), risultando così decisamente più pratica e più veloce rispetto alle tradizionali prese domestiche.
La Wallbox assicura che l’alimentazione elettrica venga fornita soltanto quando la vettura è collegata in maniera corretta. Inoltre, è dotata di un interruttore differenziale (salvavita) che protegge l’impianto ad alta tensione della vettura e di Led che segnalano lo stato della ricarica ed eventuali malfunzionamenti.

 

Z come ZEV (Zero Emission Vehicle)
Uno Zero Emission Vehicle (ZEV) è un'auto elettrica che non emette CO2 nel ciclo Tank-to-Wheel (TTW), in presenza di una rete di ricarica interamente alimentata da energia rinnovabile. I veicoli a zero emissioni sono il requisito fondamentale per un completo abbattimento dell’inquinamento atmosferico.