Quante sono le modalità di acquisizione dell’auto? Scopriamole insieme!

Benvenuto in #SagamTiGuida

Le opzioni sono ormai diverse e, non sempre, è facile orientarsi nella scelta.

La quinta uscita della nostra rubrica vi porterà alla scoperta di un'altra modalità individuata di acquisizione di un'auto: il NOLEGGIO A LUNGO TERMINE.

Per noleggio a lungo termine si intende una formula alternativa all’acquisto o al leasing che trasforma l’auto in un servizio di cui si paga solo l’utilizzo e non il possesso. Difatti, a fronte di un canone mensile, il noleggio consente l'utilizzo di un'autovettura per un dato periodo e con un monte chilometrico incluso, in modo da sgravare l'azienda o la famiglia dalle prepccupazioni legate alla mobilità dell'auto.

Scegliendo questa modalità è necessario sapere che la propietà del veicolo rimane in capo alla società di noleggio con la quale si stipula il contratto, e per avviare quest'ultimo si hanno diverse possibilità tra cui anticipo 0, un minimo anticipo o la permuta dell'auto di proprietà, le quali, queste ultime, permettono di ridurre la rata mensile.  

A proposito di quest'ultima, il canone mensile fisso viene stabilito in base alla durata del contratto, al chilometraggio e ai servizi richiesti. Una volta terminato il periodo di noleggio, generalmente lungo da 2 a 4 anni, si può restituire l’auto o scegliere di rinnovare il contratto e quindi cambiare anche il veicolo, senza doversi preoccupare di una rata finale. 

Una particolarità della modalità del noleggio a lungo termine sono i servizi inclusi nel pacchetto: il bollo auto, la copertura assicuratia completa, la gestione dei sinistri, e ancora la manutezione ordinaria e straordinaria, il soccorso stradale con sostituzione pneumatici o veicolo sostitutivo.

Ultimamente sulla cresta dell'onda, il noleggio ottiene sempre più successo per i vantaggi che possiede quali:

  • risparmaire tempo e denaro nella gestione del veicolo, in capo alla società di noleggio;
  • nessuna preoccupazione per la rivendita del veicolo;
  • auto sostitutiva in caso di fermo del veicolo;
  • nessuna spesa in caso di malfunzionamento fuori garanzia non imputabile all'utilizzatore dell'auto.

Come in ogni situazione, anche riguardo il noleggio a lungo termine vi sono alcuni svantaggi quali la valutazione del tetto di percorrenza chilometrica che non dovrebbe superare quello stabilito e l'attenzione da porre in merito alle franchigie assicurative. 

Analizzati vantaggi e svantaggi non ci resta che individuare il target al quale è consigliabile un'operazione del genere: il canale del noleggio nasce, in origine, con una natura principalmente aziendale, ma con il passare del tempo, oggi, è diventato un servizio a tutti gli effetti offerto al cliente privato per soddisfare le sue necessità giornaliere. 

Clicca qui per scoprire tutte le formule di acquisizione di un'auto!